Contenuto principale

Messaggio di avviso

CAPITOLO 3° - ART. (19) ZONE DI RISPETTO

Sono le zone: 

  • di rispetto stradale 
  • di rispetto dei corsi d'acqua 
  • di rispetto sulle aree produttive 
  • di rispetto cimiteriale 

ZONE DI RISPETTO STRADALE 

Comprende le parti del territorio comunale destinate a formare fasce inedificate a rispetto delle strade. Nelle zone di rispetto stradale è vietata l'edificazione e di conseguenza le aree soggette a vincolo non sono computabili ai fini della volumetria salvo il caso che ciò non sia previsto nella tavola di azzoramento. Possono essere ammessi: 

  • parcheggi scoperti pubblici e privati conteggiabili per il rispetto degli standards 
  • strutture di servizio al traffíco veicolare 
  • strutture tecnologiche relative a opere di urbanizzazione primaria 
  • strade al servizio dell'edificazione che si sviluppano fuori dalla fascia di rispetto e/o al servizio delle strutture ammesse 
  • recinzioni trasparenti realizzate con paline e rete metallica e cordolo in calcestruzzo altezza massima cm. 50. 
  • Per gli edifici esistenti nelle fasce di rispetto sono consentiti interventi di straordiaria manutenzione, restauro, ristrutturazione, adeguamenti igenici e tecnologici senza incrementi di volume. 

ZONE DI RISPETTO CIMITERIALE 

Nelle zone di rispetto cimiteriale é esclusa qualsiasi edificazione. E' ammissibile la creazione di parcheggi pubblici all'aperto. 

ZONE DI RISPETTO DEI CORSI D'ACQUA 

Nelle zone di rispetto dei corsi d'acqua sono vietate nuove edificazioni e depositi.Le aree scoperte devono essere tenute a verde. 
Sono ammesse, per le costruzioni esistenti con funzioni residenziali, operazioni di ordinaria e straordinaria manutenzione, di consolidamento, di adeguamento igienico e tecnologico, senza aumento di volumetria, senza alterazione delle caratteristiche architettoniche. 

ZONE DI RISPETTO NELLE AREE PRODUTTIVE 

Comprendono le parti del territorio destinate a formare fasce inedificate di rispetto degli insediamenti produttivi. Nelle zone di rispetto é vietata l'edificazione; le aree soggette a vincolo sono però computabili ai fini della volumetria. Possono essere ammessi: 

  • parcheggi privati conteggiabili per il rispetto degli standards 
  • strade al servizio degli insediamenti 
  • strutture tecnologiche relative ad opere di urbanizzazioni primarie purché completamente interrate 

Le zone di rispetto devono essere piantumate con alberature di alto fusto. Per gli edifici esistenti nelle fasce di rispetto sono consentiti iriterventi di straordinaria manutenzione. 

RT. (20) DENSITA' EDILIZIA 

La densità fondiaria, calcolabile ai fini della definizione del volume costruibile su ogni singolo lotto è il volume edificabile su un metro quadrato di superficie fondiaria, intendendo per tale il complesso delle aree edificabili al netto delle aree a destinazione pubblica.