Contenuto principale

Messaggio di avviso

Martedì, 03 Dicembre 2019 10:33

Aggiornamento Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza. Richiesta proposte.

Premesso:

-che il Segretario comunale è il Responsabile comunale per la prevenzione della corruzione;

-che il Responsabile per la prevenzione della corruzione è tenuto alla presentazione alla Giunta comunale, per l’approvazione di sua competenza, del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (P.T.P.C.T.), mediante aggiornamenti annuali a scorrimento su arco triennale;

-che il P.N.A. (Piano Nazionale Anticorruzione) 2016, approvato dall’ANAC con delibera n. 831 del 3.8.2016, prevede che le pubbliche amministrazioni, per un’efficace strategia anticorruzione, devono realizzare forme di consultazione con il coinvolgimento dei cittadini e delle organizzazioni portatrici di interessi collettivi, in occasione dell’aggiornamento dei propri piani;

visto il Piano nazionale anticorruzione 2019, approvato dall’ANAC con deliberazione n. 1064 del 13.11.2019;

considerata la necessità di predisporre il nuovo Piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza per il triennio 2020/2022, da sottoporre all’esame della Giunta comunale per la successiva approvazione entro il 31 gennaio 2020;

tanto premesso, si richiede alle organizzazioni sindacali rappresentative operanti sul territorio comunale, alle associazioni, alle organizzazioni portatrici di interessi collettivi, alle organizzazioni di categoria, ai dipendenti comunali, a tutti i cittadini, di far pervenire le loro proposte o osservazioni, entro il termine massimo di giovedì 2 gennaio 2020, al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Le proposte dovranno far riferimento al P.T.P.C.T. già approvato per il triennio 2019/2021, disponibile sul sito istituzionale, sezione Amministrazione trasparente, sottosezione Disposizioni generali/Piano triennale di prevenzione della corruzione.

I proponenti non sono vincolati all’utilizzo di moduli specifici, potendo far pervenire le loro osservazioni in carta libera. Delle osservazioni pervenute si terrà conto in sede di aggiornamento del Piano.

IL SEGRETARIO COMUNALE